Sede Legale
Piazza Lima, 1 - 20124 | Milano
P.IVA: IT13078640151
Contatti
E.mail: info@artdisk.it
Tel: (+39) 02 83644303

GLOSSARIO

Le parole hanno
un significato.
E anche un peso.

Kristina Fisser & Carina Herr

"Da vicino
nessuno è normale."

Glossario delle parole inclusive.

Parole di cui è importante conoscere il significato.

Tutte le voci | A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V
Sono stati trovati 11 termini che iniziano con la lettera S.
SCIENZA DELLA SICUREZZA
Disciplina che studia varie forme di rischio, con l’obiettivo di ridurlo, controllarne le conseguenze o annullarlo. Un settore che studia le attrezzature di lavoro che potenzialmente possono creare danni alle persone. Protezione attiva che з operatorз devono attivare, protezione passiva che interviene senza il comando umano.

SCREEN READER
Software che utilizza una speciale applicazione ed è rivolto a persone con disabilità visiva. Ne esistono vari tipi, come JAWS, Nvda, Orca.

SESSO
Caratteristica biologica e anatomica del maschio e della femmina, determinata dai cromosomi sessuali.

SINTESI VOCALE
Tecnica per la riproduzione artificiale della voce umana – ovvero programma di conversione da testo a voce – con utilizzo di registrazioni di parti vocali, memorizzate su un database.

SLUT SHAMING
Il termine slut-shaming (in italiano umiliazione da sgualdrina o anche stigma della puttana) è un neologismo nato in ambito filosofico femminista per definire l’atto di far sentire una donna colpevole o inferiore per determinati comportamenti o desideri sessuali che si discostino dalle aspettative di genere tradizionali o ortodosse, o che possano essere considerati contrari alla regola naturale o soprannaturale/religiosa. Alcuni esempi di comportamenti per cui le donne sono sottoposte allo slut-shaming includono: violazioni del codice di abbigliamento socialmente accettato quando si vestono in modo sessualmente provocante, le richieste di accesso al controllo delle nascite, e persino l’essere violentate o aggredite sessualmente.

SORDITA’
Disfunzione dell’apparato uditivo che può essere causata da malattia, da eccessiva esposizione a rumori (anche sordità professionale), da assunzione di farmaci, da lesioni traumatiche all’orecchio.

SORDOCECITA’
Condizione che combina – in varie misure – la cecità e la sordità, con gravi problemi di comunicazione e di mobilità.

SORDOFOBIA
Fobia della sordità.

SORDOMUTISMO
Condizione che interessa persone, sorde dalla nascita o dai primi anni di vita (fino all’età di 12 anni legalmente), e che di conseguenza non hanno acquistato la lingua parlata, o l’hanno acquistata in modo incompleto.

STACY
Definizione della ragazza più avvenente della media e iperselettiva.

STEREOTIPO DI GENERE
Insieme rigido di credenze condivise e trasmesse socialmente, su quelle che sono e devono essere i comportamenti, il ruolo, le occupazioni, i tratti, l’apparenza fisica di una persona, in relazione alla sua appartenenza di genere. La mancanza di conformità a tali attese fa sì che le persone interessate vengano ritenute o giudicate come “poco femminili” o “poco mascoline”.
Si può definire anche come percezione pubblica/condivisa delle differenze sessuali nei tratti di personalità e nei comportamenti oppure come conoscenza schematica della realtà, condivisa da un intero gruppo sociale, che ha per oggetto singole persone o gruppi sociali. Nella fattispecie, definisce le caratteristiche di tutti/e coloro che hanno sesso femminile o maschile. Si tratta di una forma imprecisa di conoscenza perché non coglie né le differenze all’interno del gruppo da esso definito, né l’evoluzione a cui il gruppo stesso è inevitabilmente soggetto. Per il modo in cui viene costruito, finisce pertanto con il cristallizzare l’immagine di una realtà che è invece in movimento. (“Introduzione agli studi di genere”- Università di Torino)

Collaborazioni

Sii parte della r.əvoluzione

Crediamo nella forza del cambiamento, nell’indispensabile apporto di ognuno e nel lungimirante pensiero che il benessere personale porti benefici a tutta la collettività.