Sede Legale
Piazza Lima, 1 - 20124 | Milano
P.IVA: IT13078640151
Contatti
E.mail: info@artdisk.it
Tel: (+39) 02 83644303

GLOSSARIO

Le parole hanno
un significato.
E anche un peso.

Kristina Fisser & Carina Herr

"Da vicino
nessuno è normale."

Glossario delle parole inclusive.

Parole di cui è importante conoscere il significato.

Tutte le voci | A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V
Sono stati trovati 10 termini che iniziano con la lettera C.
CANE GUIDA
Cane addestrato per accompagnare persone con cecità.

CATCALLING
Tipologia di molestia verbale che ogni donna ha provato almeno una volta nella vita. Si tratta, infatti, di quella serie di “complimenti” e apprezzamenti che vengono fatti da sconosciuti per strada o da persone con cui non si ha particolare confidenza. Tutti quei commenti, quindi, che vanno dal “ciao bella”, al fischio di apprezzamento alle volgarità più esplicite che gli sconosciuti si sentono in diritto di rivolgere alle donne.

CECITA’
Perdita della vista, che può essere totale o parziale.

CEREBROLESIONE (o LESIONE CEREBRALE)
Danno localizzato a livello del sistema nervoso centrale.

CISGENDER
Termine usato per descrivere una persona la cui identità di genere si allinea con quella tipicamente associata al sesso assegnato alla sua nascita.

COMING OUT
Espressione usata per indicare la decisione di dichiarare la propria omosessualità.
Deriva dalla frase inglese “coming out of the closet” (uscire dall’armadio a muro), cioè uscire allo scoperto, venir fuori. In senso più allargato il coming out rappresenta tutto il percorso che una persona compie per prendere coscienza della propria omosessualità, accettarla, iniziare a vivere delle relazioni sentimentali e dichiararsi all’esterno.

COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ADATTATIVA
Tecniche per aiutare persone che hanno disturbi del linguaggio, con appositi video e audio.

CROSSDRESSING
Termine inglese che letteralmente significa “il vestire in modo opposto” e identifica l’atto o l’abitudine di indossare, pubblicamente e/o in privato, abitualmente o saltuariamente, per svariati motivi inclusi quelli puramente ludici, abiti che in un determinato ambito socio-culturale sono comunemente associati al ruolo di genere opposto al proprio. La persona che pratica il crossdressing è detta crossdresser. Il crossdressing può essere praticato sia da uomini che da donne, indipendentemente dall’identità di genere percepita o dall’orientamento sessuale degli stessi; non va quindi confuso con altre realtà come omosessualità, transessualità, transgenderismo.
Le drag queen e i drag king rappresentano una forma di crossdressing nel mondo dell’intrattenimento. (fonte: Wikipedia)

CUCK
Termine con connotazione dispregiativa derivante dal diminutivo di cuckold. Il termine indica chi, secondo la teoria Redpill è troppo compiacente nei confronti del genere femminile, ad esempio per riuscire a ottenere una relazione, e quindi è visto come poco virile e destinato a essere tradito.

CUCKOLD
Persona (generalmente di sesso maschile) che trae gratificazione sessuale nell’assistere a rapporti sessuali del proprio partner con un’altra persona.

Collaborazioni

Sii parte della r.əvoluzione

Crediamo nella forza del cambiamento, nell’indispensabile apporto di ognuno e nel lungimirante pensiero che il benessere personale porti benefici a tutta la collettività.